Ricovero: day hospital o ambulatoriale

 Sala operatoria: 30-40 minuti

 Riposo: 1 giorno

 Medicazioni: 2-3

 Quando: tutto l’anno

 Risultati: ottimi

La circoncisione

La circoncisione


 Ricovero: day hospital o ambulatoriale
 Sala operatoria: 30-40 min
 Riposo: 1 giorno
 Medicazioni: 2-3
 Quando: tutto l’anno
 Risultati: ottimi
Sempre più spesso mi capita di ricevere nel mio studio uomini che mi chiedono di essere sottoposti a circoncisione. Si tratta ormai di una pratica molto diffusa in tutto il mondo, anche perché indotta da svariate ragioni: religiose, rituali, culturali e mediche. A queste si aggiunge la semplice, ma non per questo meno importante, questione igienica: per poter ottenere una corretta toilette, evitando infezioni acute e croniche del pene, il prepuzio deve infatti poter essere totalmente retratto consentendo la messa a nudo del glande.
Naturalmente lo scorrimento della pelle (il prepuzio appunto) che ricopre il pene e il glande è fondamentale anche per una corretta attività sessuale.
Per gli uomini che non riescono a far scorrere il prepuzio sul glande perché stretto si parla solitamente di fimosi, problematica che spesso si associa alla presenza di un frenulo troppo corto. Per loro, ma anche per chi è spinto dalle ragioni sopraelencate, la circoncisione è una soluzione semplice ed efficacie con cui ottenere l’obiettivo prefissato.

Cosa puoi ottenere con la circoncisione

Con la circoncisione puoi risolvere i problemi derivanti da fimosi e frenulo corto e scoprire perfettamente il glande dal prepuzio. Puoi così anche migliorare l’igiene intima e l’estetica genitale ottenendo un ottimo risultato estetico, con un conseguente miglioramento della percezione di te.

Puoi sottoporti all’intervento?

Non ci sono controindicazioni mediche particolari che ti possano impedire di sottoporti alla circoncisone ma personalmente (trattandosi comunque di intervento chirurgico) tendo a raccomandare l’intervento solo per ragioni mediche.

Cosa devi sapere prima di iniziare

È importante che tu sappia che la fimosi riscontrata nel neonato è diversa da quella che compare in età giovanile e adulta perché le cause di insorgenza sono diverse. Anche le terapie chirurgiche sono quindi differenti e pertanto solo quando verrai nel mio studio per il primo incontro potrò valutare la tua situazione specifica e consigliarti la terapia chirurgia più indicata.
In ogni caso realizzerò l’intervento con strumenti molto fini e minuziosità di esecuzione, delicatezza e precisione al fine di ottenere un risultato valido sia dal punto di vista funzionale che estetico (cicatrici ridotte al minimo e poco visibili). I risultati definitivi dipenderanno comunque da molti fattori ed anche dalle risposte del tuo organismo, soprattutto per quanto riguarda la cicatrizzazione dei tessuti.

Come si svolge il tuo intervento

Come detto la tecnica di intervento che eseguirò dipenderà dalle valutazioni fatte in fase di visita preliminare e dalla tua situazione. In ogni caso si tratterà di una procedura relativamente semplice e che effettueremo in anestesia locale e in regime di day-hospital. Dopo l’intervento ti fornirò tutte le indicazioni sui termini della convalescenza a casa, tra cui quando riprendere a guidare, ritornare al lavoro e riavere rapporti sessuali. Dovrai comunque attendere circa una decina di giorni perché il pene guarisca dall’intervento ma da un punto di vista estetico assumerà l’aspetto definitivo a distanza di circa sei settimane dall’intervento. Ti chiederò anche di astenerti da rapporti sessuali e qualsiasi forma di stimolazione (masturbazione) per almeno quattro settimane dall’intervento (sebbene siano possibili erezioni spontanee, che andrebbero per quanto possibile evitate).

Rischi e complicanze

La circoncisione è un intervento chirurgico a tutti gli effetti e quindi è possibile che possano subentrare delle complicazioni. Il possibile sanguinamento e l’eventuale infezione sono i due problemi più comuni associati a questo tipo di intervento. Nel lungo periodo il rischio può essere rappresentato invece da una sensazione ridotta o modificata nella sensibilità del pene. Si tratta comunque di casi molto rari la cui eventualità è praticamente prossima allo zero se ti affidi a personale professionale e dalla comprovata esperienza.

Risultati e testimonianze

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI