Ricovero: non necessario

 Durata: 15 min

 Riposo: non necessario

 Quando: tutto l’anno

 Risultati: ottimi

Botulino per bloccare
l’eccessiva sudorazione del piede

Botulino per bloccare
l’eccessiva sudorazione del piede


 Ricovero: non necessario
 Durata: 15 min
 Riposo: non necessario
 Quando: tutto l’anno
 Risultati: ottimi

Quello della sudorazione eccessiva (iperidrosi) è un problema molto più diffuso di quello che si possa immaginare. In condizioni di normalità l’attività delle ghiandole sudoripare si svolge in modo non apparente ma per alcune persone, in risposta a stimoli diversi (fisici, nervosi, psichici, chimici e metabolici), può diventare visibile e talvolta molto evidente. In questi casi possono nascere situazioni di profondo disagio che possono addirittura incidere sulle relazioni con gli altri. L’eccessiva sudorazione del piede è responsabile di macerazione cutanea a livello del piede con la formazione di piccole ferite; inoltre, tale eccessiva sudorazione è maleodorante e causa spesso molto disagio a causa dell’acidità del sudore stesso e, oltre a rovinare le nostre scarpe preferite, ci impedisce di camminare comodamente a causa del fatto che il piede naviga dentro una scarpa piena di sudore.
Mi è capitato più volte di ricevere nel mio studio persone che si dichiarano limitate nella loro vita sociale proprio a causa di questo problema. A loro propongo il trattamento con il botulino che permette, senza dover ricorrere ad un intervento chirurgico, di eliminare il problema e recuperare così la sicurezza in sé stessi e la libertà di relazione.

Cosa puoi ottenere con il botulino

Il trattamento con il botulino riduce gli impulsi nervosi alle ghiandole sudoripare (inibendo il rilascio del neurotrasmettitore acetilcolina) fermando così il flusso di sudore. Il risultato si ottiene con l’utilizzo di piccole dosi ed è già evidente 4-5 giorni dopo il trattamento. Potrai così eliminare tutti gli effetti della sudorazione eccessiva a partire da quello estetico fino a quelli (se presenti) di odori sgradevoli, piccoli tagli ecc..

Puoi sottoporti all’intervento?

Il botulino è a tutti gli effetti un farmaco ed è quindi questa la discriminante che può renderti non adatto al trattamento. Avendo la tossina botulinica controindicazioni ed effetti indesiderati come qualsiasi altro farmaco, non puoi sostenere il trattamento in presenza di certi tipi di malattie neurologiche o se stai assumendo antibiotici della famiglia degli aminoglicosidi. È inoltre opportuno valutare attentamente se sottoporti al trattamento nel caso tu soffra di patologie cardiovascolari o neuromuscolari.

Cosa devi sapere prima di iniziare

Prima di eseguire un trattamento con il botulino è opportuno fare una visita presso il mio studio per valutare la tua situazione e le tue aspettative. Sulla base di queste sarà importante definire nei dettagli dove effettuare le iniezioni e la quantità di sostanza da iniettare. Il dosaggio risulta infatti determinante per garantire, oltre al risultato, la sicurezza del trattamento.
È molto importante che tu sappia fin dall’inizio che il botulino non è una soluzione permanente. L’azione della sostanza ha una durata variabile di circa 5 mesi dopo i quali potrai scegliere di ripetere il trattamento.

Come si svolge il tuo intervento

Il trattamento con il botulino è uno dei più rapidi e indolori della medicina estetica. La durata solitamente non supera i 10/15 minuti e le iniezioni provocano solo un leggero fastidio facilmente tollerabile e che, in caso contrario, può essere gestito facilmente con una piccola anestesia locale. Durante il trattamento, dopo aver pulito e disinfettato la zona, inietterò con aghi sottilissimi quantità minime della sostanza solo ed esclusivamente nella zona selezionata al fine di ottenere il risultato atteso. Dopo il trattamento non eseguirò medicazioni o fasciature e tu potrai tornare immediatamente alle tue attività. Ti darò solo alcune piccole indicazioni relative ai comportamenti che dovrai rispettare per le prime ore successive alla seduta.

Rischi e complicanze

Il botulino è oggi il trattamento estetico più popolare al mondo e se eseguito da un medico esperto e qualificato ha un grado di sicurezza molto elevato. Eventuali effetti collaterali non hanno mai conseguenze permanenti e le complicanze possibili si limitano a bruciore nell’area di infiltrazione, rossore, nausea o mal di testa.

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI