Ricovero: 1 notte

 Sala operatoria: 1h e 30

 Riposo: 10 giorni

 Medicazioni: 2-3

 Da procurarsi: occhiali da sole

 Quando: tutto l’anno

 Risultati: ottimi

La rinoplastica
per correggere la forma del naso

La rinoplastica
per correggere la forma del naso


 Ricovero: 1 notte
 Sala operatoria: 1h e 30
 Riposo: 10 giorni
 Medicazioni: 2-3
 Da procurarsi: occhiali da sole
 Quando: tutto l’anno
 Risultati: ottimi

A molti capita di non vedere il proprio naso come adatto ai lineamenti del viso ed è sicuramente difficile convivere con questa insoddisfazione. In più, il naso ha un peso rilevante nell’estetica del volto ed è per questo che da qui possono nascere situazioni di disagio profondo e perdita di autostima. L’intervento di rinoplastica ha l’obiettivo di risolvere tutti questi problemi, oltre che quelli legati a difficoltà respiratorie, mantenendo al tempo stesso un aspetto naturale e proporzionato del naso.

Cosa puoi ottenere con la rinoplastica

Con la rinoplastica puoi rimodellare il tuo naso e soddisfare il desiderio di averlo diverso: più piccolo, più corto, più stretto, senza la gobba o comunque con una forma differente ma sempre adeguata e proporzionata al tuo viso e ai suoi lineamenti. Oltre alla forma e alla dimensione, la rinoplastica può intervenire anche sugli aspetti funzionali e puoi quindi ricorrervi per risolvere problemi o difficoltà respiratorie.

Puoi sottoporti all’intervento?

Se pensi che la forma del tuo naso non si armonizzi con i canoni del viso o con la tua personalità tanto da arrivare a soffrirne psicologicamente, probabilmente sei un candidato ideale per sottoporti a un intervento di rinoplastica. Non ci sono infatti limitazioni particolari per affrontare questo percorso se non quello di avere la consapevolezza che la rinoplastica può migliorare la percezione di te e il tuo rapporto con gli altri, ma che non si può pretendere di diventare un’altra persona solo ritoccando al naso!

Cosa devi sapere prima di iniziare

È molto importante che tu sia consapevole che un rimodellamento del naso, anche se le tecniche che utilizzo garantiscono un risultato naturale e non stravolgono l’aspetto del tuo viso, rappresenta comunque un cambiamento significativo ed è uno degli interventi di chirurgia estetica del viso più difficili e complessi. In questo caso quindi, ancor più che in altri, è determinante che il desiderio di cambiare sia certo e profondo.
Sarà questo uno degli aspetti che valuterò con maggiore attenzione quando ci incontreremo la prima volta, oltre a individuare insieme a te i difetti che vuoi correggere. Sulla base di queste informazioni studierò una soluzione chirurgica che ci permetterà di mantenere un equilibrio tra il naso e la forma/dimensione del viso così da ottenere un risultato naturalmente armonico.

Come si svolge il tuo intervento

Il tuo intervento di rinoplastica si svolgerà in anestesia generale, a meno che non si tratti di piccole correzioni della punta che potremo realizzare in anestesia locale. Procederò effettuando delle incisioni all’interno delle narici che mi permetteranno di accedere alla piramide nasale. Qui, in base al tipo di correzione che avremo definito insieme, procederò a rimodellare cartilagini alari, cartilagini triangolari, dorso del naso, setto nasale e quanto necessario.
Le incisioni che farò all’interno delle narici non saranno visibili e dopo l’intervento posizionerò dentro le narici due piccoli tamponi che dovrai tenere per 24/36 ore. All’esterno dovrai invece indossare per circa 2 settimane un tutore rigido che favorisca il riassestamento dei tessuti e protegga la zona operata da urti accidentali.

Dopo 2 settimane il gonfiore e le ecchimosi che naturalmente interessano l’area dopo l’intervento saranno quasi totalmente riassorbite e potrai così gradualmente riprendere la tua normale attività.

Rischi e complicanze

Devi sapere che le nuove tecniche chirurgiche fanno sì che la rinoplastica non sia un intervento doloroso e che eventuali fastidi possano essere facilmente gestiti tramite analgesici.
Altre problematiche specifiche della rinoplastica possono essere asimmetria del naso, rottura di piccoli vasi superficiali sul naso, scoloramento della pelle o modifiche alla sensibilità cutanea (come intorpidimento). Queste complicanze sono tutte transitorie e risolvibili se ci si affida ad un chirurgo plastico esperto che abbia fatto un lungo percorso formativo nello studio del naso non soltanto dal punto di vista estetico ma anche funzionale.

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI

Contattami per ogni informazione

CHIAMAMI
SCRIVIMI